L'Osteopatia è una medicina non convenzionale riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e definita nel 2007 come una medicina basata sul contatto primario manuale nella fase di diagnosi e trattamento.

L'Osteopatia si basa sul considerare l'essere umano come l'unità di corpo, mente e spirito e mira alla risoluzione di problematiche del corpo attraverso la ricerca della causa della sintomatologia manifestata, arrivando alla diminuzione o all’eliminazione del disturbo.

L’osteopatia non prevede l'uso di farmaci né il ricorso alla chirurgia, ma attraverso manipolazioni e manovre specifiche è efficace per la prevenzione, valutazione e trattamento di disturbi che interessano non solo l'apparato neuro-muscolo-scheletrico, ma anche il sistema cranio-sacrale (legame tra il cranio, la colonna vertebrale e l'osso sacro) e viscerale (azioni sulla mobilità degli organi viscerali).
Infine, oltre ad essere un valido contributo e supporto nella cura di molte patologie, l'osteopatia si dimostra efficiente anche nelle prevenzione e nel mantenimento dello stato di salute.